Registrazione  |  Login

domenica, feb. 26 09.05

 
 

 
 
 
 
 mantovani illustri Riduci

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scrittori : Virgilio  massimo scrittore dell ' impero romano ; scrive l ' Eneide  . Lo storico Cornelio Nepote ,

Pitur : il padovano Andrea Mantegna : opere e video , il veronese - pisano Antonio di Puccio Pisano detto il pisanello , il romano Giulio Romano , Lorenzo Leonbruno : opere ,  Rinaldo Mantovano : opere , Giovan Battista Scultori , Fermo Ghisoni da Caravaggio , il bolognese Francesco Primaticcio detto il bologna , il ferrarese Lorenzo Costa il vecchio , Ippolito CostaLorenzo Costa il Giovane , Ippolito Andreasi detto l andreasino , Felice Campi ,

Registi : Mario Monicelli ,

Architet : Giovan Battista Bertani , l umbro Piermarini ,

Auto :  Tazio Nuvolari è il famoso pilota mantovano che non curante della sua vita cercava la vittoria sulla pista . Uno dei suoi tanti episodi fù quando sconfisse nel 1935 tutti i tedeschi in pista malgrado possedessero vetture migliori della sua Alfa Romeo . Questo fatto sorprese Hitler che si aspettava la vittoria dei tedeschi .

Religius : Don Primo Mazzolari ,

Scultur : il veneziano Jacobello Dalle Massegne ,

Calcio : Roberto Boninsegna ,

Ciclisti : Francesco Verri , Luigi Tasselli , Cencio Mantovani , Luigi Roncaglia , Lorenzo Bosisio ,

Spadacin : Gastone Darè ,

Personaggi : Il Rigoletto ,


 Stampa   
  primati mantovani Riduci

Religione : A Mantua giunge il primo cristiano d Europa , Longino , che dopo aver trafitto il costato di Gesù , convertito , tornò a Mantua portando con se il sangue di Gesù in un ampolla .

Musica : Nel palazzo Ducale di Mantova nel 1607 viene rappresentata la prima opera lirica famosa al mondo , l ' Orfeo di Monteverdi anche se già prima vi erano stati degli inizi di opere liriche , ma di non rilevante importanza .

Liber : Festivaletteratura

 


 Stampa   
 edifici mantovani interessanti Riduci

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chiese : Basilica di Sant  Andrea , monastero di San Benedetto Polirone ,  

Palazzi : palazzo Tè , video palazzo delle delizie , palazzo Ducale , Sabbioneta feudo ideale , 

Immagini artistiche degli edifici e dei dipinti di Mantua


 Stampa   
 Attività mantovane illustri Riduci



 

Editoria : Arnoldo Mondadori Editore ,


 Stampa   
 foto cascine mantovane Riduci

 


 Stampa   
   Riduci

 Stampa   
 cultura e tradizioni della terra mantovana Riduci

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mantua era un isola in mezzo al mare Padano . Fù abitata probabilmente da Liguri , dagli Etruschi e dai Celti . Prende nome da Mantu , un dio preceltico .



 

 

foto presa da Archivio fotografico del Consorzio agrituristico mantovano Verdi Terre d ' Acqua

Magnà : Cucina mantovana  : video , mustarda : video , Pan de mej ,

Canzoni : Michele Mari ,  ‘n del nàs , maruben , punt ad barchi , voia ad cagar , brut pioc , An Mantuan a Milàn , a gò al maion , Alessandro Castellani , I Cantabali , Vecia Mantoa , Al muleta , Wainer Mazza sit , lode al nimal ,

Dialetto : Rigo , Marisa ,

Vocabolario : Cherubini , digitalTuristapercaso , nomi personali e minivocabolario giorni mesi numeri altomantovano , Bardini , Berni ,

Grammatica : Provincia verb , verb alt mantuàn ,

Teater : Franco Zaffanella , Compagnia teatrale di Formigosa , insieme per caso , Testi teatro mantovano , compagnie teatrali mantovane , Paolo Ghidoni , El Vultù ,  

Poesie : Dant , Michele Mari , i uciai , l urlo , al pcàt , la lingua del cuore , Massimo Zibordi , La musa paisana con li fransi ,

Video su Mantova e il mantovano : incantevole Mantova , Al ghigner , Oglio Po : castelli e ville , lungo l Oglio , turistiacasanostra , Sabbioneta , turistiacasanostraMantua , Canneto sull ' Oglio , Acquanegra sul Chiese , Mosio come eravamo , acquerelli sul Po ,

Dipinti sulla Terra mantovana : palas Ducale 1494 , cacciatori e caval 1470 , Francesco Gonzaga 1460 , Isabel d este , 4 Isabel d Este , Isabel d este , Isabel d Este , Isabel d Este 1535 ,

Film : Don Camilo 1983 ,  Verdi ( sceneggiato televisivo 1982 )  Il mestiere delle armi , Rigoletto a Mantova , Senso del 1954 : scheda , Strategia del ragno  del 1970 , Le stagioni del nostro amore , La marcia su Roma 1962 , Il mulino del Po del 1949 , Ligabue 1977 ,  Delitto di Stato  del 1982 , La Certosa di Parma 1982 , Domani mi sposo , La famiglia Ricordi , Radiofreccia , Prima dammi un bacio , Renzo e Lucia 2004 , L ' uomo dell ' argine ,    Immagina mantova documentario di Giancarlo Zagni , Cento Chiodi   , Guerra e pace 1956 ,  

Solo per maggiorenni : Bruciati da cocente  passione , Sandrine nella pioggia  , Monamour : scheda , Sensualità : scheda , Le italiane e l ' amore , Novecento 1976  , Melodramma sceneggiato televisivo di Sandro Bolchi , Lucidi Inganni di Franco Pavoli , Rigoletto film di Jean Pierre Ponnelle , La partita del 1988 , Il goal del Martin Pescatore , 

Romanzi ambientati nel mantovano :  Comedia ( si citano persone e situazioni storiche locali ) , Amare Leon ,

Immagini :

Proverbi :  wikipedia , mesi ,

Preghiere : Padar Nostar ,

Testi religiosi : parabola del fio trason ,

Feste ed Etno : Festa del riso e dei risotti mantovani a Boccabusa ,

Musei contadini : San Benedetto Po , Solferino , Rivalta sul Mincio , Po ,


 Stampa   
 il sangue di Cristo Riduci

Quando Gesù fù crocefisso , il centurione che presiedeva alla crocefissione tornò a Mantua con un ampolla contenenente il sangue di Gesù . Si pensa quindi che il primo uomo convertito al cristianesimo in Europa sia stato il centurione Longino . Fù proprio Mantova la prima città d ' Europa ad avere una presenza cristiana .


 Stampa   
 storia della terra mantovana e lombarda Riduci

Un tempo , quando i draghi ispiravano i canti dei Liguri e dei Celti , in mezzo alla pianura Padana c' era il mare Padano e ai bordi , come nella laguna Veneta , un insieme di acquitrini e paludi che il corso discendente dei fiumi alpini ed appenninici cambiava di continuo... Il mare Padano esisteva già 500.000 anni a. C. Inizialmente ai suoi bordi si stagliavano i monti che confinavano direttamente col mare , poi gradualmente si formò la pianura adiacente ai monti ed il mare si restringeva verso il centro , poi gradualmente si prosciugò . L ' ultimo lago interno abitato dal biscione e dal drago Tarantasio , il lago Gerundo, è durato fino al 1700 circa , poi divenne palude , poi terra fertile . Toccava le terre di Berghem , Bresa , Lod , Cremuna . 

 

Per conoscere la storia delle civiltà che si sono susseguite sulla tera mantuana  clicca i seguenti link facendo attenzione a guardare solo le rubriche che riguardano la tera mantuana . 

Mar padano , Antichi liguri , civiltà di Remedello , civiltà di Polada , la via dell ' ambra , Terramaricoli , cultura di Canegrate , cultura di Uraseia , Celti , Etruschi , Antichi romani , Gallia Cisalpina , Impero di Mediolanum , Cristianesimo , Impero di Ravenna , Longobardi , la Chiesa di Roma , Impero franco , Impero tedesco , Crociate , Lega lombarda , Ducat de Mantua , Francesi , Spagnoli , Impero austriaco , Repubblica Cisalpina , Croce rossa , Italia dei Savoia , Italia del dopoguerra , Unione Europea .


 Stampa   
 bimbi mantovani - festa di Santa Lucia Riduci

Nella sera di  Santa Lucia , quando i bambini sentono tintinnare il campanello , sanno che stà passando Santa Lucia sul dorso del suo asinello , e che l ' asinello di Santa Lucia quella sera cammina e cammina per portare i doni ai bambini . Ma il tintinnio del primo campanello vuol dire anche che è ora che i bambini vadano a letto a dormire , perchè non devono vedere Santa Lucia . Allora i bimbi vanno a letto col cuoricino che gli batte , e sperano che al loro risveglio troveranno i regali che nella letterina hanno chiesto a Santa Lucia . Intanto sentono nuovamente di lontano il campanello di Santa Lucia . Santa Lucia è quasi pronta per portare i doni . Ai bambini che hanno fatto i bravi , si intende . A quelli che hanno fatto i biricchini porterà del carbone . E' sempre meglio che i genitori o i nonni preparano fuori dalla porta un pò di fieno , così siamo sicuri che l ' asinello si fermerà a portare i regali . Intanto che l ' asinello mangia il fieno , Santa Lucia che è una donna giovane , bella e buona , scarica i doni dall ' asinello e li porta in casa . Santa Lucia , come abbiamo detto, non vuole essere vista , ed è per questo che oltre a portare un sacco con i regali , ne ha un altro con la cenere . Se qualche bambino che doveva essere a dormire si mette a spiare Santa Lucia , lei prende la cenere e gliela tira negli occhi , così il bambino non la vede. Solo i grandi hanno il permesso di vedere Santa Lucia e parlarci insieme , anzi vi dirò di più , dopo che santa Lucia ha portato i regali , spesso i genitori e i nonni si mettono a mangiare e a bere qualcosa con Santa Lucia , tanto che all ' indomani si possono ancora vedere i bicchieri o le tazzine dalle quali ha bevuto. Comunque dicono che Santa Lucia ha una tunica tutta bianca ed un velo , anch ' esso bianco che le copre il viso . A volte l ' hanno vista anche su di un carro , in piedi . A volte con una candela accesa o con una torcia . I bambini sono sempre contenti quando svegliatisi la mattina dopo , trovano i doni . Qualcuno trova fuori dalla porta della sua cameretta una pista fatta di caramelline una vicina all ' altra che porta nel posto dove sono ammucchiati i regali . Ci sono anche degli scherzi di Santa Lucia , come dei pezzi di zucchero colorati che sembrano dei veri e propri pezzi di carbone , ma è solo carbone dolce da mangiare . Poi ci sono delle monete , ma se le scarti sono di cioccolato . Peccato che poi i bambini devono andare a scuola , i nostri governanti dovrebbero pensare di fare il 13 dicembre giorno di festa per quelle terre che festeggiano Santa Lucia. Bresa , Berghem , Verona , Mantua , Pavia , Lod , Cremuna , Piacensa etc.. La festa di Santa Lucia è il risultato della fusione di feste antichissime . La versione che conosciamo noi naque il 13.12.1438 quando fuori dal Duomo vecchio di Brescia i bresciani fecero dei doni ai bambini che uscivano dalla messa che i bresciani celebrarono per ringrazioare Dio per aver resistito ad un attacco del Ducato di Milano . Infatti Santa Lucia non è festeggiata nella Lombardia nord occidentale .  

La pigotta longobarda è la bambola di pezza tipica della lombardia . Piga in longobardo voleva dire ragazza . Pigotta vuol dir ragazzotta o fanciullotta . Non si sà quando la pigotta iniziò a esserci nel nord Italia , ma il fatto che derivi da una parola longobarda , fà pensare che sia di quel periodo e che quindi abbia più di mille anni . Tuttoggi in danese , lingua simile al longobardo , ragazza si dice  " pige " . L ' Unicef ha deciso di brevettare la  bambola pigotta come sua , non si sà secondo quale principio . In realtà la pigotta appartiene alle nostre tradizioni , dato che è stata inventata e utilizzata per secoli dai nostri antenati prima che esistesse l ' Unicef . Comunque i proventi delle vendite delle pigotte aiutano i bambini di tutto il mondo .

Maschere : Re Gnoco ,


 Stampa   

Condizioni d'Uso  |  Dichiarazione per la Privacy  

 Copyright (c) 2007